x idee per creare un Lead Magnet

Incredibile ma vero, nell’anno 2018  ancora molte persone non sanno perchè fare un Lead Magnet ma sopratutto quali possono essere dei Lead magnet.

Bene!

Ecco alcuni semplici idee di Lead Magnet replicabili anche nella tua attività .
👉Checklist
La checklist è il migliore di tutti i lead magnets, probabilmente perché sono facili da consultare. Condensano tutte le informazioni necessarie in una lista pratica.
👉 Slide
Simile alla checklist, le slide offrono all’utente un processo che possono seguire per raggiungere uno specifico benefico. Sono così irresistibile perché permettono alle persone di non pensare.
👉 Template
Un template è un documento da cui partire che l’utente può utilizzare semplicemente inserendo i dati mancanti.
👉Swipe File
Simile al template, ma più semplici da usare. Sono porzioni di testo che l’utente può copiare e incollare.
Esempi
Gli esempi funzionano molto bene come lead magnet perché le persone sono sempre alla ricerca di esempi da seguire.
Web App
Una web app può offrire funzionalità gratuite, previa registrazione.
Lista di risorse
Le liste di risorse permettono di risparmiare all’utente il tempo per le ricerche.
Foglio excel
L’utente compila i campi e ottiene il beneficio.
Documento stampabile
Se gli utenti amano scrivere su carta, come una lista della spesa, allora può essere utile
Calcolatore
Se gli utenti devono fare calcoli questo è un ottimo lead magnet.
Generatore
Le persone cercano i generatori per creare qualcosa velocemente senza pensare.
Ricette
Nonostante esistano ricette liberamente accessibili su internet, questa formula di lead magnet funziona molto bene. Ad esempio puoi fare come EatingWell che usa un exit-intent popup per offrire le migliori ricette da scaricare se ti registri alla newsletter.
Gated Content
Blog post accessibile interamente o una sua parte solo se ti registri.
Tutorial
Tutto ciò che un utente può consultare e che gli insegna a svolgere una cosa specifica è un tutorial. Non importa come ne usufruisce dal video al PDF da scaricare, con un certo numero di step da seguire.
eBook
L’eBook non è raccomandato in quanto è meno efficace di una checklist ad esempio perché spesso vengono scaricate e ignorate.
Guide
Una guida è simile ad un eBook e richiede più lavoro. Funzionano bene se fa parte di un funnel di vendita nella fase di nurturing per educare il prospetto sul perché dovrebbe comprare da te.
Educational Video
Il video non include soltanto componenti visive, ma anche audio. In più puoi metterti di fronte alla camera per aumentare la tua autorevolezza. Ma la parte migliore è che ha un alto valore percepito, rendendolo irresistibile.
Webinar
Come il video, ma in più fa leva sull’urgenza.
Corso per Email
Molto semplice da realizzare, l’unico sforzo è programmare le mail con un autoresponder. Le serie di mail devono portare l’utente a realizzare qualcosa di specifico. La parte migliore è che può essere usato per portare il cliente da prospetto a cliente.
Sessione di coaching gratuito
Se sei un coach o offri un servizio, potresti offrire una sessione di coaching gratuito in cambio della mail. La cosa migliore del coaching è che hai un contatto diretto telefonici con il prospetto. È un sistema molto efficace per acquisire nuovi clienti.
Versione PDF
Semplicissima da realizzare ma molto efficace. Basta salvare il post in formato PDF e offrirlo in cambio della mail. Il valore aggiunto è che ne fanno propria il tuo post.
SlideShare
Puoi utilizzare SlideShare per condividere le tue slide. Lo stesso servizio dispone di un sistema per acquisire le mail.
Quiz
Il quiz può essere utilizzato per intrattenere gli utenti. Dopo aver compilato il quiz possono accedere ai risultati solo se inseriscono la mail.
Membership Site
Puoi creare una sezione per i membri del sito con accesso gratuito previa registrazione.
Gruppo Facebook
Bisogna mostrare l’utente il beneficio di accedere al gruppo.
Case Studies
I prospetti alla fine del funnel amano leggere i casi studio. Questo tipo di lead magnet può spingerli a sentire la necessità di acquistare il prodotto.
Altre idee
Free Trial
Coupon

LEGGI TUTTO
WordPress Resources at SiteGround

[LEZIONE #8] 11 LEAD MAGNET DA CREARE SUBITO ???

In questa lezione vedremo 11 esempi di lead magnet che possiamo utilizzare per trasformare il traffico che riceviamo in traffico che possediamo.

1⃣ Trasforma il tuo articolo più letto in una checklist

Step 1: dividi il tuo post in action step.

Per esempio, se il nostro articolo si propone di insegnarci a usare le facebook ads, allora potremo avere qualcosa del genere:

– attiva l’ads account
– configura l’account
– inserisci la tua carta di credito
– crea e installa il tuo pixel
– crea le tue conversioni
– crea la tua prima ad
– lancia la tua prima ad
– ottimizza

Step 2: aggiungi una breve descrizione per ogni step.

Ora ci basterà prendere gli step e aggiungere una breve descrizione di 2-3 righe.

Esempio:
– Attiva l’ads account: “Per attivare l’ads account ti basta andare in impostazioni e _________.”

Step 3: salva la checklist online o esportala in PDF

Puoi usare google docs per mettere la lista online e fornire il link a chi inserirà la propria email per ottenere accesso.

Un’altra alternativa è semplicemente quella di esportare il documento in PDF e mandarla via email.

2⃣ Crea un database di link rilevanti alla tua industria

Un lead magnet deve essere veloce da consumare e dare valore immediato.

Dare valore significa anche far risparmiare tempo e fatica alla tua audience.

Ecco un esempio che puoi trovare su Marketers:

https://www.dariovignali.net/tools-per-chi-fa-business-sul…/

Molte volte infatti la tua audience non sa come cercare le giuste informazioni di cui hanno bisogno.

Immaginati che io scriva un articolo su una tattica specifica su Google Tag Manager.

Una lista di lezioni su YouTube in ordine di apprendimento potrebbe essere un lead magnet che aggiunge valore all’articolo.

Questoe sempio sarà l’argomento della prossima lezione su come possiamo creare approfondimenti che ci permettono di catturare il traffico.

3⃣ Converti il tuo articolo più popolare in un PDF

Molto semplice.

Prendiamo il nostro articolo più popolare, trasformiamolo in un PDF e proponiamolo come lead magnet sotto i nostri altri articoli.

Anche qua possiamo usare semplicemente Google Doc per l’impaginazione.

Cambiare il formato lo farà percepire come di maggior valore e lo renderà più facile da consumare visto che l’utente lo potrà salvare e leggere offline o stamparlo.

(proprio riguardo a stamparlo e spedirlo potrebbe essere un esempio di Tripwire che però vedremo dopo)

4⃣ Prendi una serie di articoli che hai scritto su un argomento e trasformali in una mini guida.

Questo mi è venuto in mente adesso mentre scrivevo.

Vedi quanto è facile avere idee su cosa offrire?

5⃣ Maggior qualità dei contenuti esistenti

Se per esempio posti immagini molto grandi che nel tuo articolo sembreranno molto piccole puoi offrire l’immagine ad alta qualità come lead magnet.

6⃣ Realizza un mini video tutorial

Okay ho appena spiegato nel mio articolo una strategia.

Un perfetto lead magnet potrebbe essere un mini video tutorial dove mostriamo come mettere in pratica questa strategia.

Niente di complicato.

Ti consiglio di usare Screencastify con cui potrai registrare il tuo schermo e te stesso in pochi secondi.

LEGGI TUTTO
10 Modi per rovinare la tua Reputazione Online

Questo tool ti permette anche di disegnare o evidenziare parti del tuo schermo mentre registri il video.

Una volta concluso il video, Screencastify lo caricherà immediatamente sul tuo google drive.

Vuoi vederlo all’opera?

Clicca qua ⬇⬇
⭕ https://m.me/vignalidario?ref=screencastify-tutorial

7⃣ Q&A video

Come nel punto precedenti, potremo fare lo stesso per una breve Q&A session.

Praticamente prendiamo le 2-3 domande più comuni che leggiamo sotto al nostro articolo e rispondiamole in un video.

Cerchiamo sempre di mostrare la nostra faccia.

Come abbiamo detto in precedenza dobbiamo usare il lead magnet per dare valore e al tempo stesso familiarizzare la nostra audience con noi stessi e con il nostro prodotto.

8⃣ Crea un mini video corso

Immaginati di scrivere un articolo sulla SEO e il tuo blog post sia sulle basi della SEO.

Alla fine potremo proporre all’utente di registrarsi per una serie di video sulla SEO.

Non deve essere per forza video.

Potremo anche fare una serie di email o una serie di articoli premium.

9⃣ Trascrivi quello che dici nei tuoi video e inseriscilo in un PDF

Quante persone non hanno tempo di vedere i tuoi video?

O quante persone li guardano mentre sono in ufficio e non possono inserire l’audio?

Diverse statistiche di Facebook mostrano come sia importantissimo al giorno d’oggi sottotitolare i nostri video.

Al tempo stesso dovremo un nostro utente potrebbe voler scaricare gli script e salvarli sul suo computer.

Ecco un altro esempio di lead magnet.

1⃣0⃣ Impacchetta i tuoi file

Hai creato un CV su InDesign? Puoi offrire il file come un template.

Hai fatto outreach e hai una lista di persone da contattare? Il tuo file excel diventa interessante da usare e per organizzare questo processo.

Hai letto un libro e hai scritto delle note? Ecco un altro lead magnet.

Hai fatto un corso e hai migliaia di note sull’argomento? Offrilo come lead magnet.

Io per esempio per questo corso ho scritto 31,456 parole sotto forma di note.

Dario mentre lo guardava continuava a ripetermi che era un corso solo quello.

Ci avresti messo 2 ore a leggere solo le mie note.

(immagine 1)

1⃣1⃣ Concedi tempo con te

Vedremo nelle prossime lezione come possiamo utilizzare lead scoring e un mini funnel per organizzare chiamate di 15-30 minuti con i nostri true fan completamente in automatico.

Conosci altri modi per covertire un utente partendo dai tuoi contenuti esistenti?

Puoi postare la tua strategia qua sotto. Al migliore assegnerò 3 punti extra per la FS Challenge ???

 

Andrea di Foggia

Registro il mio evento. ➡️Lo divido in piccoli video. ➡️Potrei usarli come LM per il funnel a 3+ video! ➡️Oppure con l’intera registrazione creare un bonus.
▪️ Dai video estraggo l’audio per ricavare dei podcast.
▪️ Unisco tutti i miei contenuti per ricavare un libro.
▪️ Template per Facebook
▪️ Case Study delle mie strategie
▪️ Report dei miei risultati
▪️ Raccolgo tutti i titoli dei miei blogpost e creo una lista di titoli persuasivi
▪️ Dopo aver scritto una cover letter, posso offrire un template con una piccola descrizione delle varie sezioni.
▪️ Template di Business Card
▪️ Il Reverse Engineering del mio funnel (o quello di Funnel Secrets ?)
 Creo un corso e regalo le prime lezioni oppure delle lezioni ridotte.
 Offro l’accesso ad un gruppo privato pieno zeppo di contenuti gratuiti che già solo il gruppo è un corso avanzato ?
 Un avvocato può offrire prestampati come contratti, quietanza, messa in mora ecc., per poi vendere una consulenza.
(non è un avvocato ma il contratto di Bruno sarebbe stato un ottimo Lead Magnet offerto dopo la visione del suo video)
 Un commercialista può offrire un File Excel per la contabilità, una guida su come compilare un F24. Oppure su come aprire la partita IVA e quale regime fiscale scegliere.
Un consulente può offrire invece una guida per il preventivo perfetto.

LEGGI TUTTO
Sales Page: 7 passi peer renderla credibile

   EDIT Luca

 Quiz, porre delle domande (anche umoristiche) sotto forma di quiz per attirare nuovi lead e ottenere informazioni. ES: Vendi impianti idraulici? Sponsorizzi un quiz dal titolo “controlla se il tuo impianto è funzionante al 100% rispondendo a queste semplici domande”.
“Per ricevere il risultato del quiz e sapere se il tuo impianto è sicuro lascia l’email” .
 Assessment, “Effettua questo test per misurare le tue competenze in XYZ” “Inserisci la tua email per ricevere il risultato”.
 Risultati dei sondaggi (tipo Ryan Survey  )
 Handout, breve prospetto degli argomenti principali affrontati durante un tuo corso, una lezione o una conferenza (es. il post pinnato in alto in questo gruppo)
 Free Trial del tuo prodotto/software
 Mappe mentali (es. la mappa mentale della struttura del tuo sito)
 Blueprint di un processo del tuo business (mappa del tuo Funnel).
 Guida “HOW TO”
 Sconti/coupon/spedizione gratuita
 Materiale di vendita (es. Nuovo Catalogo 2017, volantini, brochure, scheda tecnica del prodotto)
 Gara a premi
 Giveaway
 Contest
 Content Upgrade (hai letto “i 7 tool indispensabili per il content marketing” inserisci la tua email per ricevere altri 5 tool incredibili).

Sono infinite le possibilità! L’importante è offrire all’utente un contenuto di valore, facile e veloce da consumare, in linea con i suoi interessi, altamente specifico e che spinga all’azione immediatamente dopo averlo consumato. VALORE VALORE VALORE!

Per caso oggi creiamo la lista di LM più grande d’Italia ? ??

*********

Ciao Luca! Senza andare a cercare troppo lontano trovo che il migliore LM sia un insieme di diversi contenuti.

In questo marketer insegna.

Non mi iscrivo a occhi chiusi ad ogni lancio perché so che riceverò un video piuttosto che una lista di cose utili. Mi iscrivo perché so che riceverò più contenuti, ben organizzati e di altro valore.

Quindi la mia risposta è un boundle dei sopracitati.

Altra cosa: non ricordo se sia già stato detto ma una raccolta dei post di facebook e l’iscrizione a gruppi segreti sono di per se LM

*********************
Luca Vizza Provo a inserire qualche mia idea scaturita da questo bellissimo post, ma non garantisco per la loro qualità ?:

Chi si occupa di cucina potrebbe utilizzare un “segreto” come LM. (Es. “Scopri l’ingrediente segreto della pasta e fagioli perfetta”, un qualcosa di totalmente nuovo, di cui non si è mai parlato nei propri contenuti in precedenza, ma che sia fortemente connesso ad essi ed abbia una forte attrattiva);

Un contest: banalmente, uno dei metodi più antichi per accumulare contatti, anche offline, ma di cui non sempre si sfrutta a pieno il potenziale;

un ristorante o in albergo immersi nella natura potrebbe realizzare una mappa “artistica” della zona che comprenda le maggiori attrazioni, cenni storici, descrizioni sull’ambiente circostante (insomma, non la tipica mappa di Google);

Un nutrizionista potrebbe realizzare una tabella generale sui benefici dei superamento (cibi ancora poco diffusi, ma è in forte aumento il loro utilizzo);

Gli organizzatori di una fiera o in grande evento potrebbero dare l’accesso ad una are riservata o un ingresso prioritario o qualsiasi altro beneficio contestuale alla manifestazione.

Cose così ?

Share
Tweet
Pin
0 Shares